Ultimi articoli

Indice ISTAT aprile 2020

Indice ISTAT aprile 2020 (FOI definitivo): -0,1% Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di aprile 2020: -0,1%...

Indici ISTAT marzo 2020

Pubblicati gli indici ISTAT FOI definitivi di marzo 2020: +0,1% Confermati i dati provvisori gli Indici ISTAT FOI definitivi...

Indici ISTAT febbraio 2020

Indice ISTAT febbraio 2020 (FOI definitivo): +0,2%. Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di febbraio 2020: -0,2%...

Andamento compravendite immobili in Italia

Un buon +4,8% è il dato incoraggiante dell'andamento delle compravendite di immobili residenziali in Italia nel 3° trimestre del 2019 (luglio-agosto-settembre).

Prezzi delle case in Europa nel 2° trimestre del 2018

Annunci

Aumenti annuali del 4,3% nel 2° trimestre del 2018 per i prezzi delle case nell’Euro zona e nell’Unione europea.

Lo comunica l’Eurostat, l’ufficio statistico dell’UE.

L’Eurozona e l’UE a 28 mostrano gli stessi indici anche per gli aumenti congiunturali. Infatti entrambe le rilevazioni segnano +1,4% rispetto ai prezzi del primo trimestre del 2018. e

Gli aumenti record stavolta sono quelli della Slovenia con il 13,4%, del Portogallo con l’11,2% e dell’Ungheria con il 10,4%.

La Svezia ci toglie l’ultimo posto con un calo dei prezzi del -1,7. L’Italia continua a soffrire la mancanza di politiche di sviluppo e resta in territorio negativo. Da noi i prezzi delle case sono calati del -0,2%.

Se confrontiamo gli indici congiunturali vediamo che la Slovenia conferma la posizione di leader degli aumenti dei prezzi. Il nostro vicino mostra la crescita maggiore con il 4,2%, seguito da Malta al 3,2%, tallonata dalla Lettonia e dalla Romania, entrambe con aumenti del 3,1%.

Solo la Croazia, col -0,2% vede una diminuzione dei prezzi.

Vedi anche l’andamento dei prezzi delle abitazioni in Italia nel 2° trimestre del 2018.

Sono state corrette le rilevazioni del primo trimestre del 2018. L’indice dei prezzi delle abitazioni passa dal lo 0,6% provvisorio allo 0,5% definitivo, mentre per l’UE si passa dallo 0,7 allo 0,6%.

- Advertisement -

Latest Posts

Indice ISTAT aprile 2020

Indice ISTAT aprile 2020 (FOI definitivo): -0,1% Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di aprile 2020: -0,1%...

Indici ISTAT marzo 2020

Pubblicati gli indici ISTAT FOI definitivi di marzo 2020: +0,1% Confermati i dati provvisori gli Indici ISTAT FOI definitivi...

Indici ISTAT febbraio 2020

Indice ISTAT febbraio 2020 (FOI definitivo): +0,2%. Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di febbraio 2020: -0,2%...

Andamento compravendite immobili in Italia

Un buon +4,8% è il dato incoraggiante dell'andamento delle compravendite di immobili residenziali in Italia nel 3° trimestre del 2019 (luglio-agosto-settembre).

Da non perdere

Calcolo superficie commerciale

Non esiste un metodo unico per il calcolo della superficie commerciale di un immobile. Immoplus usa quello suggerito da Tecnoborsa che è diventato lo standard di fatto in materia. La sensibilità e l'esperienza dell'operatore possono fare la differenza nella corretta determinazione della superficie commerciale che altro non è che la sintesi del contributo che le varie superfici danno al valore di un immobile.

Tasso interessi legali 2020

Torna leggermente a salire il tasso d'interesse legale nel 2019. Passa infatti allo 0,8% dallo 0,3% dell'anno precedente. I pagamenti ritardati avranno costi leggermente superiori.

La trascrizione del preliminare

La trascrizione del preliminare è sempre una buona idea. L'immobile diventa inattaccabile da iscrizioni e trascrizione nel periodo che precede il rogito e, in caso di fallimento del costruttore, ci rende creditori privilegiati. Un piccolo costo in più, ma una grande assicurazione per il futuro

Riacquisto prima casa

Se decidiamo di vendere un immobile per il quale abbiamo usufruito delle agevolazioni "prima casa" per riacquistarne un altro,non è detto che dovremo pagare di novo le imposte sull'acquisto. Potremo infatti scontare le nuove imposte con quanto pagato nell'acquisto precedente..

Richiesta aggiornamento affitto

La richiesta dell'aggiornamento dell'affitto va effettuata tramite lettera raccomandata o comunicazione equivalente (posta elettronica certificata, consegna a mano con firma di ricevuta).