Prezzi al consumo provvisori marzo 2018

Stima indici Istat marzo 2018

A marzo 2018 l’indice dei prezzi al consumo NIC è stimato in aumento dello 0,4% su base mensile e dello 0,9% su base annua.

Ripresa dell’inflazione

Aumentano i prezzi degli Alimentari lavorati, che passano dal +1,3% di febbraio al +2,5%, e frenano meno bruscamente quelli degli Alimentari non lavorati (-0,4% dal -3,2% della rilevazione precedente). In notevole rialzo anche i Tabacchi (+2,2% ) e i Servizi relativi ai trasporti (+2,5%).

Sponsorizzato

Nonostante il rallentamento dell’inflazione relativa ai Beni energetici, che passano al +3% dal +3,7% precedente, l'”inflazione di fondo” (meno variabile perché calcolata senza tenere conto degli energetici e degli alimentari freschi) sale a +0,9%.

Prezzi dei beni e dei servizi

I prezzi dei beni (+1%) e dei servizi (+0,9%) accelerano su base annua e si riportano su valori simili. Il differenziale inflazionistico (la semplice differenza fra gli indici dei servizi e dei beni) si porta quindi a -0,1 (0,9% – 1%).

Prezzi degli alimentari e dei beni per la cura della casa e della persona

Torna in positivo l’inflazione relativa agli alimentari e di beni per la cura della casa e della persona: +1,1% rispetto al mese di febbraio 2017 e +0,8% rispetto a gennaio 2018.

Prezzi prodotti ad alta frequenza di acquisto

Sponsorizzato

I prodotti ad alta frequenza di acquisto registrano un’inflazione del +0,4% su base mensile e del +1,1% annua.

Inflazione provvisoria 2018

L’inflazione acquisita a marzo per il 2018 è pari a +0,7% per l’indice generale e +0,4% per la componente di fondo.
Vai alla pagina degli indici Istat di febbraio 2018 gli ultimi disponibili al momento

HomeStatistichePrezzi al consumo provvisori marzo 2018

Indice ISTAT aprile 2022

Indici ISTAT di aprile 2022 sempre su valori elevati, ma in flessione rispetto a marzo 2022. I Beni energetici frenano la crescita, ma continua il loro effetto sugli altri composti di sopra.
Sponsorizzato

Gli ultimi indici ISTAT FOI

Indice ISTAT aprile 2022

Indici ISTAT di aprile 2022 sempre su valori elevati, ma in flessione rispetto a marzo 2022. I Beni energetici frenano la crescita, ma continua il loro effetto sugli altri composti di sopra.

Andamento nuove costruzioni e ristrutturazioni a febbraio 2022

Forte aumento congiunturale della produzione nelle costruzioni a febbraio 2022. L'ISTAT fornisce i dati (soggetti a revisione il prossimo...

Indice ISTAT marzo 2022

I dati ISTAT di marzo 2022 continuano a dipingere un quadro allarmante: l'inflazione si porta su valori che non si vedevano da trent'anni. I beni energetici non regolamentati continuano a dettare il ritmo dell'aumento dei prezzi.

Andamento nuove costruzioni e ristrutturazioni a gennaio 2022

L'ISTAT raccoglie ed elabora i dati relativi all'attività produttiva nelle costruzioni per la diffusione nazionale e l'invio a Eurostat...

Indice ISTAT febbraio 2022: +5,6%

I dati ISTAT definitivi di febbraio 2022 confermano quelli provvisori. Indice ISTAT FOI al 5,6% e indice ISTAT NIC al +5,7%

Indice ISTAT gennaio 2022

Indice ISTAT gennaio 2022 (FOI definitivo) : 107,7 punti L'indice ISTAT DI GENNAIO 2022 per le rivalutazioni monetarie...
Sponsorizzato