HomeUtilitàPrefissi telefonici Internazionali

Prefissi telefonici Internazionali

Prefissi telefonici Internazionali.

  • Zona 1: America settentrionale
  • Zona 2: Principalmente Africa
  • Zona 3: Europa
  • Zona 4: Europa
  • Zona 5: Messico, America centrale e meridionale, Indie occidentali
  • Zona 6: Oceano Pacifico meridionale e Oceania
  • Zona 7: Russia e Asia centrale (ex Unione Sovietica)
  • Zona 8: Asia orientale e Servizi Speciali
  • Zona 9: Asia occidentale e meridionale, Medio Oriente

Prefissi telefonici internazionali

Prefissi telefonici internazionali per chiamare all’estero. Elenco prefissi telefonici internazionali.

Afghanistan
0093
Kazakistan
00996
Alaska
001
Kenya
00254
Albania
00355
Kirghizistan
00996
Algeria
00213
Kiribati
00686
Andorra
00376
Kuwait
00965
Angola
00244
Laos
00856
Anguilla
001 264
Lesotho
00266
Antigua e Barbuda
001 268
Lettonia
00371
Antille Olandesi
00599
Libano
00961
Arabia Saudita
00966
Liberia
00231
Argentina
0054
Libia
00218
Armenia
00374
Liechtenstein
00423
Aruba
00297
Lituania
00370
Ascensione
00247
Lussemburgo
00352
Australia
0061
Macao
00853
Australia Antartica
0067210-1-2
Macedonia
00389
Austria
0043
Madagascar
00261
Azerbaigian
00994
Malawi
00265
Bahamas
001 242
Maldive
00960
Bahrein
00973
Malesia
0060
Bangladesh
00880
Mali
00223
Barbados
001 246
Malta
00356
Belgio
0032
Marocco
00212
Belize
00501
Martinica
00596
Benin
00229
Mauritania
00222
Bermuda
001 441
Mauritius
00230
Bhutan
00975
Messico
0052
Bielorussia
00375
Moldavia
00373
Bolivia
00591
Monaco (Principato di)
00377
Bosnia Erzegovina
00387
Mongolia
00976
Botswana
00267
Montserrat
001 664
Brasile
0055
Mozambico
00258
Brunei
00673
Namibia
00264
Bulgaria
00359
Nepal
00977
Burkina Faso
00226
Nicaragua
00505
Burundi
00257
Nigeria
00234
Cambogia
00855
Niue
00683
Camerun
00237
Norvegia
0047
Canada
001
Nuova Caledonia
00687
Capo Verde
00238
Nuova Zelanda
0064
Ciad
00235
Oman
00968
Cile
0056
Paesi Bassi (Olanda)
0031
Cina
0086
Pakistan
0092
Cipro
00357
Palau
00680
Colombia
0057
Panama
00507
Comore
00269
Papua Nuova Guinea
00675
Congo
00242
Paraguay
00595
Cook
00682
Perù
0051
Corea del Nord
00850
Polinesia Francese
00689
Corea del Sud
0082
be
0048
Costa d’Avorio
00225
Portogallo
00351
Costarica
00506
Porto Rico
001 787
Croazia
00385
Qatar
00974
Cuba
0053
Rep. Ceca
00420
Danimarca
0045
Rep. Centrafrica
00236
Diego Garcia
00246
Rep. Democratica del Congo
00243
Dominica
001 767
Rep. Dominicana
001
Ecuador
00593
Reunion (Francia)
00262
Egitto
0020
Romania
0040
El Salvador
00503
Ruanda
00250
Emirati Arabi Uniti
00971
Saint Elena
00290
Eritrea
00291
Saint Kitts e Nevis
001 869
Estonia
00372
Saint Pierre e Miquelon
00508
Etiopia
00251
Saint Vincent
001 784
Federazione Russa
007
Samoa Americane
00684
Figi
00679
Samoa Occidentale
00685
Filippine
0063
Santa Lucia
001 758
Finlandia
00358
Sao Tomè e Principe
00239
Francia
0033
Senegal
00221
Gabon
00241
Seychelles
00248
Gambia
00220
Sierra Leone
00232
Georgia
00995
Singapore
0065
Germania
0049
Siria
00963
Ghana
00233
Slovacchia
00421
Giamaica
001 876
Slovenia
00386
Giappone
0081
Somalia
00252
Gibilterra
00350
Spagna
0034
Gibuti
00253
Sri Lanka
0094
Giordania
00962
Sudafrica
0027
Gran Bretagna
0044
Sudan
00249
Grecia
0030
Svezia
0046
Grenada
001 473
Svizzera
0041
Groenlandia
00299
Swaziland
00268
Guadalupe
00590
Tagikistan
00737
Guam
00671
Taiwan
00886
Guatemala
00502
Tanzania
00255
Guinea
00224
Thailandia
0066
Guinea Bissau
00245
Togo
00228
Guinea Ecuatoriale
00240
Tonga
00676
Guyana
00592
Trinidad e Tobago
001 868
Guyana Francese
00594
Tunisia
00216
Haiti
00509
Turchia
0090
Honduras
00504
Turkmenistan
00993
Hong Kong
00852
Turks e Caicos
001 649
India
0091
Tuvalu
00688
Indonesia
0062
Ucraina
00380
Iran
0098
Uganda
00256
Iraq
00964
Ungheria
0036
Irlanda
00353
Uruguay
00598
Islanda
00354
USA
001
Isole Cayman
001 345
Uzbekistan
00998
Isole Falkland
00500
Vanuatu
00678
Isole Fær Oer
00298
Venezuela
0058
Isole Marianne
00670
Vietnam
0084
Isole Marshall
00692
Wallis e Futuna
00681
Isole Norfolk
00672
Yemen
00967
Isole Salomone
00677
Yugoslavia
00381
Isole Vergini (GBR)
001 284
Zambia
00260
Isole Vergini (U.S.)
001 340
Zimbabwe
00263
Israele
00972
 Israele
 00972

Indice ISTAT agosto 2022

Indice ISTAT FOI definitivo provvisorio agosto 2022 : +8,1% L'indice ISTAT FOI di AGOSTO 2022 si porta a 113,2 con un aumento mensile del...
Sponsorizzato

Indice ISTAT gennaio 2022

Indice ISTAT gennaio 2022 (FOI definitivo) : 107,7 punti L'indice ISTAT DI GENNAIO 2022 per le rivalutazioni monetarie aumenta del +1,4% su base...

Indici ISTAT FOI 2022 per gli affitti

Ultimi indici ISTAT per le rivalutazioni monetarie. Nel mese di agosto 2022 l’indice nazionale dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati,...

Indice ISTAT agosto 2022

Indice ISTAT FOI definitivo provvisorio agosto 2022 : +8,1% L'indice ISTAT FOI di AGOSTO 2022 si porta a 113,2 con un aumento mensile del...

Indice ISTAT luglio 2022

Indice ISTAT luglio 2022 : +7,8% L'indice ISTAT DI LUGLIO 2022 FOI definitivo si stima pari a 112,3 punti, in aumento del +0,4% su...

Indice ISTAT giugno 2022

Indice ISTAT giugno 2022 (FOI definitivo) : +7,8% L'indice ISTAT DI GIUGNO 2022 (FOI definitivo) si porta a 111,9 punti, in aumento del +1,2%...

Indice ISTAT maggio 2022

A maggio, dopo il rallentamento di aprile, l’inflazione torna ad accelerare salendo a un livello che non si registrava da marzo 1986 (quando fu pari a +7,0%). Gli elevati aumenti dei prezzi dei Beni energetici continuano a essere il traino dell’inflazione (con quelli dei non regolamentati in accelerazione) e le loro conseguenze si propagano sempre più agli altri comparti merceologici, i cui accresciuti costi di produzione si riverberano sulla fase finale della commercializzazione. Accelerano infatti i prezzi al consumo di quasi tutte le altre tipologie di prodotto, con gli Alimentari lavorati che fanno salire di un punto la crescita dei prezzi del cosiddetto “carrello della spesa” che si porta a +6,7%, come non accadeva dal marzo 1986 (quando fu +7,2%)

Indice ISTAT aprile 2022

La stima definitiva di aprile accentua il rallentamento dell’inflazione registrato dai dati preliminari. Tale dinamica è imputabile per lo più all’inclusione del bonus energia (elettricità e gas) nel calcolo degli indici dei prezzi al consumo, resa possibile dalla disponibilità di stime sulla platea dei beneficiari (estesa dal primo aprile fino a comprendere circa 5 milioni di famiglie, 3 per il bonus elettricità e 2 per il bonus gas, con valenza retroattiva dal primo gennaio 2022). Le tensioni inflazionistiche continuano tuttavia a diffondersi ad altri comparti merceologici, quali i Beni durevoli e non durevoli, i Servizi relativi ai trasporti e gli Alimentari lavorati, con la crescita dei prezzi del cosiddetto “carrello della spesa” che si porta a +5,7%
Sponsorizzato