Permessi di costruire quarto trimestre 2021

Permessi di costruire quarto trimestre 2021

Permessi di costruire in forte aumento nel quarto trimestre del 2021. Crescono maggiormente le abitazioni rispetto al comparto commerciale. I permessi di costruire relativi al settore residenziale raggiungono i livelli dalla fine del 2012, mentre il settore commerciale, pure presentando un andamento molto positivo, non riesce a recuperare il crollo dovuto alla pandemia.

La crescita del comparto residenziale, rispetto al trimestre precedente, è del +0,9% e porta il numero di nuove abitazioni (comprese le ristrutturazioni) a 15.700 unità. Cresce anche la superficie abitabile delle abitazioni (+1,6%), mentre è in forte calo quella degli immobilii non residenziali (-20,3%).

Rispetto al quarto trimestre del 2020 la crescita dei permessi di costruire per le nuove abitazioni è pari al +14,0% (dati grezzi), mentre la superficie degli immobili residenziali cala di ben il -11,1%.

Si ricorda che la rilevazione congiunturale mette a confronto i dati con il periodo precedente, mentre quella tendenziale con lo stesso periodo dell’anno precedente.

I dati congiunturali sono destagionalizzati, quindi corretti da oscillazioni dovute alla variazione di giornate lavorative, alle condizioni meteorologiche e a misure economico-politiche. I dati tendenziali sono invece grezzi, senza alcuna correzione.