Pagamento imposta di registro degli atti giudiziari con F24

Registrazione atti giudiziari tramite F24

Novità nella registrazione degli atti giudiziari: per ragioni di efficienza e uniformità dei modelli di pagamento usati dai contribuenti italiani, l’Agenzia delle Entrate ha comunicato che le imposte relative alla registrazione degli atti dell’autorità giudiziaria devono essere versati con il modello F24. SI può continuare ad usare il modello F23 solo per gli atti emessi fino al 22 luglio 2018.

I relativi codici tributo, che saranno diversi da quelli utilizzati finora, saranno presto comunicati dall’Agenzia delle Entrate.

All’imposta di registro sono assoggettati gli atti dell’autorità giudiziaria, ma anche quelli in essi enunciati e non registrati. Quindi, a partire dal 23 luglio 2018, le imposte relative agli atti giudiziari andranno versate tramite il modello F24.
Per tutto il 2018 saranno comunque ritenuti validi i versamenti effettuati con il modello F23. I contribuenti e gli operatori hanno quindi a disposizione un’ampia finestra temporale per abituarsi alle nuove disposizioni. Diverso il caso dove l’utilizzo di un particolare modello di pagamento sia richiesto espressamente nell’atto.

Annunci

Latest Posts

Indice ISTAT luglio 2020

Indice ISTAT luglio 2020 (FOI definitivo annuale): -0,4% L' Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di luglio...

Indice ISTAT giugno 2020

Indice ISTAT giugno 2020 (FOI definitivo annuale): -0,3% L' Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di giugno...

Indice ISTAT maggio 2020

Indice ISTAT maggio 2020 (FOI definitivo): -0,4% Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di maggio 2020: -0,2%...

Indice ISTAT aprile 2020

Indice ISTAT aprile 2020 (FOI definitivo): -0,1% Indice ISTAT FOI definitivo al netto dei tabacchi di aprile 2020: -0,1%...

Pubblicità

Da non perdere

Calcolo superficie commerciale

Non esiste un metodo unico per il calcolo della superficie commerciale di un immobile. Immoplus usa quello suggerito da Tecnoborsa che è diventato lo standard di fatto in materia. La sensibilità e l'esperienza dell'operatore possono fare la differenza nella corretta determinazione della superficie commerciale che altro non è che la sintesi del contributo che le varie superfici danno al valore di un immobile.

Tasso interessi legali 2020

Torna leggermente a salire il tasso d'interesse legale nel 2019. Passa infatti allo 0,8% dallo 0,3% dell'anno precedente. I pagamenti ritardati avranno costi leggermente superiori.

La trascrizione del preliminare

La trascrizione del preliminare è sempre una buona idea. L'immobile diventa inattaccabile da iscrizioni e trascrizione nel periodo che precede il rogito e, in caso di fallimento del costruttore, ci rende creditori privilegiati. Un piccolo costo in più, ma una grande assicurazione per il futuro

Riacquisto prima casa

Se decidiamo di vendere un immobile per il quale abbiamo usufruito delle agevolazioni "prima casa" per riacquistarne un altro,non è detto che dovremo pagare di novo le imposte sull'acquisto. Potremo infatti scontare le nuove imposte con quanto pagato nell'acquisto precedente..

Richiesta aggiornamento affitto

La richiesta dell'aggiornamento dell'affitto va effettuata tramite lettera raccomandata o comunicazione equivalente (posta elettronica certificata, consegna a mano con firma di ricevuta).

Revoca della donazione

Casi di revocabilità della donazione Sappiamo che la donazione, se non riguarda beni mobili di poco valore o donazioni...

Cos’è la Scagi: Segnalazione Certificata di AGIbilità

La Scagi L’11 dicembre 2016, data dell'entrata in vigore del Decreto Legislativo n. 222 del 25/11/2016 che ha modificato...

Responsabilità agente immobiliare

La Corte di Cassazione si è recentemente espressa, come già fatto altre volte, sugli effettivi obblighi e responsabilità di un agente immobiliare.Chiamata...

Accollo mutuo

Accollo del mutuo è l'obbligazione con la quale l'acquirente (accollante) si impegna a pagare le rate rimanenti del mutuo esistente sull'immobile che...

Aumenti gas ed energia elettrica da luglio 2018

Dal primo luglio 2018 elettricità +6,5% e gas +8,2% a causa del prezzo del petrolio, salito del 57% in un anno a...