Mercato residenziale in Italia nel terzo trimestre del 2021

Mercato residenziale in spolvero. Continua infatti anche nel terzo trimestre del 2021 la crescita del numero delle compravendite di abitazioni in Italia.

Il tasso tendenziale, cioè la variazione percentuale rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso, si porta al +21,9%, che si traduce in oltre 172.000 immobili compravenduti, +31.000 rispetto al 2020 e +35.000 rispetto al 2019.

Sponsorizzato

Nei confronti del terzo trimestre del 2019 (periodo ante COVID), la crescita è pari al 25%.

I tassi di crescita del 2021 sono identici sia nei comuni capoluoghi, sia nei comuni minori.
Interessante notare che la crescita rispetto al 2019 è invece pari al +31,6% nei comuni minori, contro il 13,6% dei comuni capoluoghi.

Andamento mercato residenzile nel terzo trimestre del 2021

Dando uno sguardo alle aree geografiche, statisticamente divise in Nordovest, Nordest, Centro, Sud e Isole, si osserva la massima crescita nei comuni capoluogo del Centro, con un +30% e la minima al Sud, con +14,5%.

Interessante notare la forte crescita anche rispetto all’anno 2019, che non aveva risentito delle limitazioni dovute alla pandemia e che quindi offre un riferimento più veritiero dell’andamento del mercato.

HomeMercato immobiliareMercato residenziale in Italia nel terzo trimestre del 2021

Indice ISTAT aprile 2022

Indici ISTAT di aprile 2022 sempre su valori elevati, ma in flessione rispetto a marzo 2022. I Beni energetici frenano la crescita, ma continua il loro effetto sugli altri composti di sopra.
Sponsorizzato

Indice ISTAT gennaio 2022

Indice ISTAT gennaio 2022 (FOI definitivo) : 107,7 punti L'indice ISTAT DI GENNAIO 2022 per le rivalutazioni monetarie aumenta del +1,4% su base...

Indici ISTAT FOI 2022 per gli affitti

Ultimi indici ISTAT per le rivalutazioni monetarie. Sono stati pubblicati gli indici Istat NIC provvisori del mese di aprile 2022. "Secondo le stime preliminari, nel mese...

Indice ISTAT aprile 2022

Indici ISTAT di aprile 2022 sempre su valori elevati, ma in flessione rispetto a marzo 2022. I Beni energetici frenano la crescita, ma continua il loro effetto sugli altri composti di sopra.

Indice ISTAT marzo 2022

I dati ISTAT di marzo 2022 continuano a dipingere un quadro allarmante: l'inflazione si porta su valori che non si vedevano da trent'anni. I beni energetici non regolamentati continuano a dettare il ritmo dell'aumento dei prezzi.

Indice ISTAT febbraio 2022: +5,6%

I dati ISTAT definitivi di febbraio 2022 confermano quelli provvisori. Indice ISTAT FOI al 5,6% e indice ISTAT NIC al +5,7%

Tabelle indici Istat FOI

L'ISTAT pubblica mensilmente gli indici dei prezzi al consumo e le loro variazioni annue e rispetto al mese precedente. Alla fine di ogni mese...

Calendario pubblicazione Indici ISTAT dei prezzi al consumo

Il calendario 2021 delle pubblicazioni degli indici nazionali Istat dei prezzi al consumo per le rivalutazioni monetarie.Alla fine di ogni mese vengono pubblicati gli indici provvisori, mentre quelli definitivi FOI sono pubblicati in genere a metà mese.
Sponsorizzato