Inflazione nell’area euro e in Unione Europea a maggio 2018

indici inflazione UE e area euro a maggio 2018

Inflazione annuale Area Euro

Inflazione annua su dell’1,9% nell’area euro e del 2,0% nell’Unione Europea.

In crescita i prezzi nell’area euro anche su base mensile. L’inflazione di aprile 2018 era infatti al +1,3%. Il dato è superiore anche a quello di maggio 2017, quando l’indice dell’inflazione nell’area euro si fermava al +1,4%.

Inflazione nell'area euro e in Unione Europea a maggio 2018 1
Variazioni percentuali degli indici dell’inflazione nell’Area Euro, in rosso, e nella UE, in blu, da maggio 2008 a maggio 2018. Fonte immagine: Eurostat

Inflazione annuale Unione Europea

Per quanto riguarda l’Unione Europea, compresi quindi gli Stati che non hanno adottato l’euro, l’inflazione è ancora maggiore e si porta al +2%. Ad aprile era del +1,5% e a maggio dell’anno scorso il +1.6%.

I tassi più bassi d’inflazione sono quelli dell’Irlanda, con +0,7% e la Grecia, dove l’inflazione si ferma al +0,8%. A pari merito l’Italia, Cipro, Danimarca e Finlandia, con  il +1,0%.
Si ricorda che l’indice preso in considerazione per le statistiche europee non è il Foi, ma il Nic.

L’indice maggiore è quello della Romania (+4,6%) che stacca l’Estonia (+3,1%).
Rispetto ad aprile 2018 l’inflazione cala solo in Slovacchia, rmane stabile nel Regno Unito, mentre aumenta in tutti gli altri Stati.

Andamento dell'inflazione negli Stati dell'Unione Europea nel mese di maggio 2018
Indici annuali dell’inflazione degli Stati membri dell’Unione europea a maggio 2018 in ordine ascendente. Fonte immagine: Eurostat.

Sono i Servizi che contribuiscono maggiormente al rialzo dei prezzi, seguiti dall’Energia, dagli Alimentari e quindi dall’Alcool e Tabacchi.