Indici Istat Febbraio 2019: +0,8%

+0,8%: questo il valore dell'indice Istat Foi di febbraio 2019. Sono i vegetali freschi e i prodotti a più alta frequenza di acquisto che contribuiscono più degli altri a determinare l'indice di febbraio 2019. Inflazione percepita, dunque, nettamente superiore alla media calcolata dall'Istat.

Ultimo aggiornamento

Tabella indici Istat FOI di febbraio 2019
Febbraio 2019 Indici 75%
Generale 102,3
Variazione mensile 0,1%
Variazione annuale 0,8% 0,6%
Variazione biennale 1,3% 0,975%
Immo+

Diffusi gli indici Istat Foi definitivi per le rivalutazioni monetarie per il mese di febbraio 2019.

A febbraio 2019 l’indice dei prezzi al consumo, per le famiglie di operai e impiegati, al netto dei tabacchi (FOI) aumenta del +0,1% rispetto a gennaio 2019 e del del +0,8% su base annua, cioè rispetto a febbraio 2018.

In attesa di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale

Variazione annuale

La variazione annuale dell’indice Istat FOi di febbraio 2019 è del +0,8%, sempre su bassi valori. Il contributo maggiore al rialzo dei prezzi è dato dagli alimentari non lavorati e dai prodotti ad alta frequenza di acquisto
Il 75% della variazione annuale, usato per il calcolo dell’aggiornamento della maggior parte dei canoni di locazione, è quindi pari a +0,6%.

Variazione biennale

L’indice Istat FOI biennale vale nvece +1,3%. rispetto a febbraio 2017.
Il 75% vale quindi +0,975%.

Inflazione acquista 2019

L’inflazione acquisita per il 2019 è del +0,2%.

Indici Istat gennaio 2019Indici Istat marzo 2019