Consolidamento d’ipoteca

Consolidamento di ipoteca

Se in una compravendita parte del prezzo deriva da mutuo il venditore dovrà aspettare un periodo di tempo variabile dalle due settimane ai quaranta giorni prima di incassare la somma relativa.

La banca infatti, prima di erogare il denaro, aspetta i dieci giorni previsti dal comma 4 dell’articolo 39 del “Testo unico bancario perché l’ipoteca costituita sull’immobile a garanzia del mutuo non possa più essere soggetta ad azione revocatoria fallimentare. A questi dieci giorni vanno aggiunti i tempi necessari a espletare tutte le altre pratiche notarili.