HomeGuide immobiliariNormativa caldaie controlli efficienza energetica manutenzione Caldaia

Normativa caldaie controlli efficienza energetica manutenzione Caldaia

Caldaie: normativa, controlli, manutenzione

Le caldaie si possono classificare secondo diversi criteri.

  1. Caldaie interne o esterne
  2. Caldaie a tubi d’acqua e caldaie a tubi di fumo
  3. Caldaie a circolazione di acqua naturale, assistita o forzata
  4. Caldaie a metano, caldaie a gas gpl, caldaie a pellets, caldaie a carbone, caldaie a legna etc.
  5. Caldaie murali e caldaie a basamento
  6. Caldaie fisse, semifisse e locomobili

Le caldaie più sicure e diffuse per uso domestico sono le caldaie murali cosiddette “caldaie stagne

Sponsorizzato

Queste caldaie murali non hanno comunicazione con l’ambiente interno e prelevano forzatamente per mezzo di un elettroventilatore l’aria necessaria alla combustione dall’esterno e altrettanto forzatamente espellono i fumi prodotti dalla combustione

Caldaie a biocombustibili solidi: legno, pellet e biomasse

Caldaie in genere molto efficienti e che si stanno diffondendo sempre più in quanto facilmente integrabili negli impianti preesistenti

Il pellet e le biomasse sono ricavate dagli scarti della lavorazione del legno e dal settore agroalimentare.

Caldaie e efficienza energetica

Sponsorizzato

Le caldaie a 4 stelle, attribuite secondo le norme stabilite dal D.P.R. 660/96, consentono un risparmio energetico maggiore e hanno consumi più bassi con la controparte di un investimento iniziale più alto.

Le caldaie a condensazione raggiungono facilmente le 4 stelle grazie al recupero del calore presente nei gas di scarico

Devono essere a tiraggio forzato perché i fumi raffreddandosi nello scambiatore perdono capacità ascensionale e inoltre producono condensa ricca di elementi inquinanti, altrimenti presenti nei fumi, che devono essere opportunamente smaltiti

Anche le caldaie a premiscelazione, grazie a un particolare bruciatore, si meritano le 4 stelle grazie a rendimenti superiori al 90%

Caldaie interne o esterne?

L’ideale è chiaramente l’installazione esterna, ogni problema di perdita di fumi non comporterà rischi gravissimi per le persone, fermo restando che una installazione a regola d’arte di una caldaia stagna e una regolare manutenzione sono altrettanto sicure

Le caldaie non possono essere installate nei garage, nei box e in locali a rischio di incendio

Il libretto di impianto delle caldaie

Il libretto di impianto riporta i dati della vostra caldaia, quelli del proprietario, dell’installatore e dell’addetto alla manutenzione.

Vi vengono annotati anche gli interventi di manutenzione effettuati sulla caldaia e gli eventuali controlli effettuati

Manutenzione della caldaia

Obbligo annuale di manutenzione ordinaria con annotazione sul libretto di impianto

Per quanto riguarda l’analisi dei fumi di combustione la legge dice che, in assenza di specifici regolamenti locali, l’analisi di combustione per caldaie nuove viene fatta ogni 4 anni per i primi 8 anni di vita. Dopo i primi 8 anni la cadenza diventa biennale.

Il controllo dei fumi ha cadenza obbligatoria biennale per tutte le altre caldaie (con potenzialità inferiore ai 35 kW).

Consigliabile far controllare i fumi durante il controllo ordinario annuale

Le agevolazioni da parte dello Stato per l’acquisto della caldaia

La Finanziaria 2008 a prorogato le detrazioni fiscali del 55% sulle spese per gli interventi volti al risparmio energetico, e quindi anche per le sostituzione di vecchie caldaie con nuove a 4 stelle.

NORMATIVA VIGENTE

Sponsorizzato

Indice ISTAT gennaio 2023

Indice Istat NIC provvisorio di gennaio 2023 L'indice ISTAT NIC provvisorio del mese di gennaio 2023, viene stimato dall'ISTAT a 119,2 punti con un aumento...

Consigliati

Calcolo superficie commerciale

Non esiste un metodo unico per il calcolo della superficie commerciale di un immobile. Immoplus usa quello suggerito da Tecnoborsa che è diventato lo standard di fatto in materia. La sensibilità e l'esperienza dell'operatore possono fare la differenza nella corretta determinazione della superficie commerciale che altro non è che la sintesi del contributo che le varie superfici danno al valore di un immobile.

Tasso interessi legali

Tasso interessi legali 2023 in scontato forte aumento rispetto al 2022. Passa infatti dal +1,25% al +5,00%.

La trascrizione del preliminare

La trascrizione del preliminare è sempre una buona idea. L'immobile diventa inattaccabile da iscrizioni e trascrizione nel periodo che precede il rogito e, in caso di fallimento del costruttore, ci rende creditori privilegiati. Un piccolo costo in più, ma una grande assicurazione per il futuro

Riacquisto prima casa

Se decidiamo di vendere un immobile per il quale abbiamo usufruito delle agevolazioni "prima casa" per riacquistarne un altro,non è detto che dovremo pagare di novo le imposte sull'acquisto. Potremo infatti scontare le nuove imposte con quanto pagato nell'acquisto precedente..

Calcolo piano ammortamento mutuo

Il piano di ammortamento Il piano di ammortamento del mutuo è il prospetto dell'andamento del  rimborso del mutuo, rata per rata. Nel prospetto, costituito da...

Richiesta aggiornamento affitto

La richiesta dell'aggiornamento dell'affitto va effettuata tramite lettera raccomandata o comunicazione equivalente (posta elettronica certificata, consegna a mano con firma di ricevuta). Questa modalità è...

Tassazione compravendita immobiliare

Tmposte acquisto casa. Tassazione compravendita immobiliare. Guida compravendita immobiliare. Imposte acquisto casa dovute dall'acquirente. Tassazione vendite immobiliari
Sponsorizzato

Indice ISTAT gennaio 2022

Indice ISTAT gennaio 2022 (FOI definitivo) : 107,7 punti L'indice ISTAT DI GENNAIO 2022 per le rivalutazioni monetarie aumenta del +1,4% su base...

Indici ISTAT FOI 2023 per gli affitti

Ultimi indici ISTAT per le rivalutazioni monetarie. L'ISTAT ha diffuso i dati provvisori relativi ai prezzi al consumo del mese di gennaio 2023. Gennaio 2023 apre...

Indice ISTAT gennaio 2023

Indice Istat NIC provvisorio di gennaio 2023 L'indice ISTAT NIC provvisorio del mese di gennaio 2023, viene stimato dall'ISTAT a 119,2 punti con un aumento...

Indice ISTAT dicembre 2022

Indice Istat FOI definitivo di dicembre 2022 L'indice ISTAT FOI definitivo del mese di dicembre 2022, utilizzabile per le rivalutazioni monetarie, si porta a 118,2...

Indice ISTAT NOVEMBRE 2022

Indice ISTAT FOI definitivo novembre 2022 L'indice ISTAT FOI definitivo per le rivalutazioni monetarie del mese di novembre 2022 si porta a 117,9 punti con...

Indice ISTAT OTTOBRE 2022

Indice ISTAT FOI definitivo OTTOBRE 2022 : +11,5% L'indice ISTAT FOI definitivo del mese di ottobre 2022 si porta a 117,2 punti con un...

Indice ISTAT settembre 2022

Indice ISTAT FOI definitivo settembre 2022 : +8,6% L'indice ISTAT FOI definitivo del mese di settembre 2022 si porta a 113,5 punti con un...
Sponsorizzato
<7div>